I benefici delle piante aromatiche

    940 788 Crizia

    Da Serena & Manente le erbe aromatiche per la tua salute

    Le piante aromatiche oltre a essere indispensabili in cucina per insaporire diverse pietanze, sono protagoniste di numerosi rimedi casalinghi: contengono proprietà curative e benefiche per la salute, se consumate regolarmente.

    Secondo alcuni recenti studi le sostanze odorose contenute nelle erbe aromatiche avrebbero un ruolo importante in processi del nostro organismo. Quindi le piante aromatiche sono un’autentica miniera di nutrienti, vitamine e minerali.

    L’uso che viene fatto delle varie piante è in ogni caso assai diverso: se ne può utilizzare l’esterno o l’interno, assumerle come infusi oppure impiegarle sotto forma di olio, pomata o tintura. E ancora, possono essere sfruttate per l’aromaterapia.

    Ecco 4 tipologie di piante aromatiche e i loro benefici

    Basilico

    Il basilico ama il clima mediterraneo e non sopporta le temperature al di sotto dei 10°, ha un aroma intenso e viene utilizzato molto in cucina, preferibile usarlo fresco perché essiccato perde tutto il suo aroma.

    Il basilico è ricco di minerali, vitamine e aminoacidi. Il suo succo concentrato e prodotto in compresse, riduce il gonfiore articolare nelle artriti ed abbassa il dolore dell’articolazione, inoltre usato come infuso si rivela un ottimo digestivo. Viene usato anche nei casi di ansia o insonnia, rafforza il sistema nervoso, utile nella tosse, bronchiti, asma.

    Timo

    È una pianta aromatica molto usata in cucina per insaporire carni e pesci e verdure. È alta fino a 40 cm, fiorisce in marzo e viene raccolta nel pieno della sua fioritura.

    È ricca di proprietà antisettiche, depurative, antispasmodiche, digestive e balsamiche. Contiene anche calcio, magnesio, potassio, manganese. È un ottimo antisettico delle vie aeree e bronchiali, può alleviare il mal di testa, la tisana può essere usata come digestivo. In caso di tosse secca, oltre alla tazza di infuso da bere prima di andare a dormire possiamo usare 3 gocce di olio essenziale. in un diffusore durante la notte che purifica l’aria dai germi.

    Menta

    Può curare disturbi come tosse e raffreddore, per via delle sue proprietà sedative e spasmodiche. Per chi soffre di alitosi, quest’erba molto profumata strofinata sui denti aiuta a prevenirla e a combatterla. Leggermente afrodisiaca, se consumata cruda, è un ottimo condimento per piatti di formaggio, per insalate, macedonie e cocktail.

    Rosmarino

    Considerato utile come tonico, digestivo, diuretico e antireumatico. I preparati a base di rosmarino possono essere utilizzati anche a scopo blandamente antidepressivo, come tonico dei nervi e per ridare vigore alle persone indebolite sia fisicamente che mentalmente. In aromaterapia il rosmarino è utilizzato per calmare l’ansia e aumentare la concentrazione.

    Da GRANOBILE di Serena&Manente puoi trovare tutte le piantine aromatiche da coltivare nel tuo giardino o sul tuo balcone. Alla tua salute ci pensa la natura!

    Vieni a scoprire la serra di Favaro Veneto (Via Cà Solaro n. 23/M).